Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

venerdì 2 marzo 2012

Tagliatelle al nero di seppia con sugo di tonno e pomodorini

Siamo in Quaresima, è venerdì...la somma delle due è uguale a pesce!!!
Ecco non mi è mai piaciuto gran chè, e a dire il vero nemmeno tanto cucinarlo ma fa molto bene quindi è un'ottima occasione per cominciare.
Inizio quindi da qualcosa di molto soft, senza andare su pesci troppo complessi e di difficile gestione, comincio con una pasta.

Ingredienti:
- 200 gr di farina 00
- 100 gr di semola rimacinata di grano duro
- 3 uova
- 1 bustina di nero di seppia da 4 gr
- 1 scatoletta di tonno all'olio d'oliva da 80 gr
- 10 filetti di acciuga sott'olio
- uno spicchio d'aglio
- circa 30 pomodorini ciliegino
- una grattata di pecorino sardo dolce (a piacere)

Impasto le farine, le uova e il nero di seppia nella planetaria e a fine impasto lascio riposare per circa 10 minuti.
Tiro la sfoglia con la macchina (rigorosamente elettrica perchè i miei gomiti non sono abbastanza oliati!!!) e passo la sfoglia nel rullo delle tagliatelle, le stendo sullo stendi pasta, in mancanza di quello si possono passare nella semola lasciandole adagiate su di un vassoio.
Faccio rosolare lo spicchio d'aglio con dell'olio, aggiungo i filetti di acciuga ed il tonno, sminuzzo i pesci con un cucchiaio in legno e faccio rosolare per bene.
Faccio cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata.
Aggiungo i pomodorini tagliati a metà e faccio cuocere per circa 5 minuti.
Scolo le tagliatelle e le passo nel sugo perchè si insaporiscano bene.
Servo nel piatti con una grattata di pecorino sardo dolce ma se preferite, potete non mettere il formaggio.

Buon inizio!!!

1 commento:

  1. Ciao da ora ti seguo ,se ti va mi vienimi a trovare nel mio blog. Buon primo piatto,davvero il venmerdì di quaresima x me è difficilissimo cucinare ,ma questo tuo piatto è una splendida idea.

    RispondiElimina